Annunci

  • Homepage
  • SYSTEMS SUNLIGHT contribuisce a un progetto pilota FER dell’Ente ellenico energia elettrica sull’isola di Gavdos
  • SYSTEMS SUNLIGHT contribuisce a un progetto pilota FER dell’Ente ellenico energia elettrica sull’isola di Gavdos

    20/11/2017

    “SYSTEMS SUNLIGHT”, una controllata al 100% di proprietà del Gruppo Olympia, contribuisce a un progetto pilota dell’”Ente ellenico energia elettrica (DEI in greco) Fonti energetiche rinnovabili” per la copertura del fabbisogno energetico dell’isola di Gavdos in relazione alle fonti energetiche rinnovabili (FER). Con una forte attenzione all’ottimizzazione dell’uso dell’energia prodotta dai sistemi di accumulo fotovoltaico, questa azione viene condotta nel contesto della più ampia strategia commerciale dell’Azienda e del suo impegno verso l’obiettivo dello sviluppo sostenibile e della responsabilità aziendale. Con l’obiettivo di supportare il progetto pilota dell’”Ente ellenico energia elettrica – Fonti energetiche rinnovabili” a Gavdos, SYSTEMS SUNLIGHT ha offerto, a titolo gratuito, parte delle attrezzature necessarie, ha proceduto alla fornitura di altre apparecchiature correlate e ha anche eseguito l’intera installazione, sempre a titolo gratuito. Vale la pena ricordare che oltre alla produzione di energia elettrica da fonti energetiche rinnovabili, il suddetto progetto riguarda anche lo stoccaggio di energia in batterie prodotte da SYSTEMS SUNLIGHT in modo che questa energia possa essere utilizzata nei periodi non soleggiati e quando l’energia elettrica dai sistemi fotovoltaici disponibili non è sufficiente. In questo modo si ottiene una notevole riduzione nell’uso di gruppi elettrogeni che vengono attualmente utilizzati durante tali periodi. Il sistema che è stato installato è sufficiente a coprire il 10% del fabbisogno energetico dell’isola, con un costo totale equivalente al costo annuale del combustibile dell’impianto termoelettrico. Da notare che SYSTEMS SUNLIGHT ha preparato il progetto relativo per quanto riguarda l’accumulo e la distribuzione dell’energia prodotta dal parco fotovoltaico nella stazione termoelettrica e ha inoltre assegnato, gratuitamente 72 batterie GEL a piastra tubolare per uso circolare nei sistemi ibridi di energia rinnovabile, con capacità di 1560 AH ciascuno, per lo stoccaggio dell’energia prodotta. Nel contempo, l’Azienda ha proceduto alla fornitura di parte delle attrezzature necessarie per la distribuzione dell’energia accumulata nella rete di Gavdos, fra cui caricatori di accumulatori, raddrizzatori e sistemi di telemetria. Secondo i dati e le informazioni fornite dall’”Ente ellenico energia elettrica – Fonti energetiche rinnovabili”, una sussidiaria di proprietà Ente ellenico di energia elettrica (DEI in greco), il vecchio impianto fotovoltaico sull’isola di confine di Gavdos è stato già ripristinato e l’energia elettrica è ora prodotta da pannelli fotovoltaici installati e di proprietà dell’Ente ellenico energia elettrica. Vale anche la pena ricordare che il Gruppo Ente ellenico energia elettrica realizza una serie di progetti pilota sulle isole di Kythnos e Karpathos, mentre ha costruito una stazione di energia ibrida sull’isola di Ikaria. Come sottolineato dal sig. S. Parcharidis, Esperto in Ricerca e progetti di SYSTEMS SUNLIGHT, «La partecipazione di SYSTEMS SUNLIGHT al progetto dell’Ente ellenico energia elettrica – Fonti energetiche rinnovabili riflette la capacità della nostra Azienda di intraprendere importanti progetti energetici con particolare attenzione allo stoccaggio di energia, a partire dallo studio e dalla pianificazione fino alla consegna del progetto in piena modalità operativa e su una base di successo, in Grecia e all’estero. Nel suo complesso, questa azione costituisce un’iniziativa che è completamente in linea con la strategia di sviluppo sostenibile seguita dall’Azienda, con particolare attenzione all’ambiente e alle Fonti energetiche rinnovabili (FER). Dimostra inoltre l’impegno a lungo termine di SYSTEMS SUNLIGHT per uno sviluppo aziendale sano, avendo come priorità il rispetto verso l’ambiente e la società.»